LuDico Giochi Educativi

La collana META delle edizioni LUDICO vuole offrire ai bambini, attraverso la semplicità di un gioco, la possibilità di sviluppare al meglio e divertendosi quella competenza ormai da anni riconosciuta come prerequisito necessario per l'apprendimento di lettura e scrittura: la competenza metafonologica.

Per competenza metafonologica si intende la capacità di compiere un'analisi del linguaggio parlato, di riflettere sulle parole, identificare le unità che le compongono e manipolarle intenzionalmente.
Come ribadito da leggi, decreti e linee guida per il diritto allo studio degli studenti con disturbo specifico di apprendimento, i bambini devono padroneggiare la lingua orale nelle sue diverse forme prima d'incontrare il linguaggio scritto, in particolare nei suoi aspetti metafonologici: lunghezza delle parole, divisione in sillabe e poi in fonemi, riconoscimento della sillaba (e poi fonema) iniziale di parola, riconoscimento di rime, sono tutte competenze necessarie per poter imparare a leggere e a scrivere in un sistema alfabetico all’interno del quale è indispensabile saper manipolare i suoni che costituiscono il linguaggio e saper analizzare la parola come sequenza di suoni.
Stimolare queste acquisizioni attraverso un gioco è la proposta migliore che possiamo fare ai bambini per prepararli ad affrontare con minori difficoltà e maggiore motivazione gli apprendimenti scolastici.
I giochi LUDICO possono essere utilizzati in ambito abilitativo, sia dagli specialisti che intraprendono un percorso di recupero sugli aspetti metafonologici del linguaggio ma anche dagli insegnanti della scuola dell'infanzia e della scuola primaria che intendono potenziare tutti i prerequisiti linguistici necessari per un agevole apprendimento della lettura e della scrittura, ma anche dai genitori che giocano coi loro bambini divertendosi e allo stesso tempo promuovendo la loro evoluzione.

Chi siamo

LuDico Giochi Educativi è un marchio distribuito da Serfer Giochi. Nasce nel 2017 da un'idea di Barbara Plescia e Marcello Fersini ed ha la sede creativa a Tricase (Le).

Ecco chi siamo.
Mi chiamo Barbara Plescia, sono logopedista dal 1995, laureata a Roma, mia città natale. Lì ho lavorato presso l'Istituto di Ortofonologia per 13 anni, poi mi sono trasferita in provincia di Lecce, dove tutt'ora vivo e lavoro, quasi esclusivamente con pazienti in età evolutiva.
Ho sempre avuto due necessità in campo lavorativo:

  • non proporre ogni giorno le stesse cose, non solo naturalmente per mantenere alta la motivazione dei piccoli pazienti, ma anche per appassionarmi quotidianamente a quello che faccio;

  • fare proposte il più possibile mediate dal gioco, perché l'attività stessa sia motivante senza dover necessariamente ricorrere ad un rinforzo esterno ed estraneo alla proposta terapeutica.

  • Ho vissuto un'esperienza ventennale di scoutismo e quanto diceva Baden Powell ("Tutto si fa col gioco, nulla si fa per gioco") è diventato parte imprescindibile della mia vita e del mio lavoro. Per questo nella mia stanza di terapia ci sono decine di giochini costruiti da me, molto "casalinghi" ma funzionali a far lavorare il bambino facendolo anche divertire. Poi ad un certo punto ho pensato che sarebbe stato bello trasformare quei giochi in qualcosa di condiviso e condivisibile con altri adulti/educatori e con altri bambini. In particolare mi interessava fornire materiale per poter giocare sulle competenze metafonologiche, così importanti e ancora tanto, troppo sottovalutate. Ho conosciuto molti bambini con carenze in quest'ambito, semplicemente per non essere stati mai stimolati a riflettere sulle parole, a identificare le unità che le compongono e a manipolarle intenzionalmente.
    Ritengo invece sia dovere degli insegnanti della scuola materna e del primo ciclo delle elementari, dei genitori e naturalmente dei riabilitatori dare ai bambini tutti gli strumenti e le conoscenze necessari per un'armonica evoluzione, da perseguire con serenità e gioia.
    L'augurio è che, con il nostro lavoro (di terapisti, insegnanti, genitori..) possiamo lasciare, per dirla ancora una volta con Baden Powell, "il mondo un po' migliore di come l'abbiamo trovato".
    Io sono Marcello Fersini, diplomato in scenografia all'Accademia delle Belle Arti di Lecce, lavoro come grafico e illustratore, oltre ad occuparmi di documentari e realizzazioni video in genere, animazioni digitali e modellazione 3d. Ho conosciuto Barbara a Roma, dove ho lavorato per diversi anni come grafico e videomaker, prima di ritornare nel Salento e diventare suo marito. Negli anni ho sempre esplorato nuovi modi di comunicazione, cercando di stare al passo con le attuali tecnologie digitali, senza abbandonare l'arte "tradizionale" e questo coniugare tradizione e innovazione (in tutti i gli ambiti) mi dà nuovi stimoli e l'energia giusta necessaria per affrontare nuove avventure. Come questa di LuDìco e dei nostri giochi educativi per i bambini.

    Appuntamenti


    Dal 1 al 5 novembre 2017 siamo al LuccaComics&Game

    Ci trovate al Padiglione Carducci - Sezione Games - Indipendence Bay.

    Lucca Comics & Games 2017